Franco Sciardelli ci ha lasciati.

In S.Ambrogio a Milano mercoledì 1 aprile Milano ha dato l'ultimo saluto, in occasione della funzione religiosa, a Franco Sciardelli, protagonista indiscusso della stampa d'arte. Nato a Palermo seguì la famiglia a Milano da piccolo, Milano ha riconosciuto la sua opera come stampatore d'arte , come editore raffinato e come studioso della stampa e della grafica sia con la mostra in Trivulziana che con la premiazione con l'Ambrogino d'oro e con altre manifestazioni. Dalle sue opere perviene a noi l'invito a seguire il Suo esempio e la Sua professionalità alieno da mode e facili protagonismi.

La Sua opera  trova testimoni  la moglie Antonietta Viganone ed il nipote Ivan Pengo .

Nell'immagine Franco Sciardelli, Antonietta Viganone alla sinistra a Modena all'inaugurazione il 14 gennaio 2012 della mostra dedicata alle sue edizioni d'arte  a Arte su Carte.

Random Posts

Rispondi